Scafati (SA) – Sequestrate carte d’identità false

Potrebbe trattarsi del covo di un falsario quello scoperto a Scafati dai Carabinieri a seguito di una perquisizione a casa di un uomo di 36 anni. I militari hanno infatti rinvenuto svariate carte d’identità contraffatte; timbri gommati per la realizzazione di carte d’identità, intestati “Comune di Reggio nell’Emilia”; tessere fiscali e sanitarie contraffatte; tutta la dotazione informatica utile per la falsificazione ed una copiosa documentazione, ritenuta importante dal punto di vista investigativo. Tutto il materiale è stato sequestrato insieme a due pugnali a doppia lama e ad una pistola giocattolo, riproduzione di una calibro 8, con puntamento ausiliario laser. Il 32enne è stato arrestato in flagranza con l’accusa di fabbricazione di documenti di identità e ricettazione. Dal momento che era già sottoposto a libertà vigilata, gli è stato notificato un altro provvedimento detentivo in aggravamento dell’attuale posizione.

Lascia un Commento