Scafati (SA) – Morto il vigilantes coinvolto nella sparatoria a Casoria

Non ce l’ha fatta Pino Lotta, la guardia giurata di 32 anni di Scafati rimasta coinvolta nella sparatoria di Casoria del 26 ottobre scorso. Il 32enne è morto all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli dove era stato trasportato a seguito dello scontro a fuoco costato la vita al 43enne Gerardo Citarelli. Il fatto accadde in via Gugliemo Marconi, all’interno della filiale della banca Unicredit, dove si introdussero cinque persone, armate anche con un kalashnikov, uccidendo Citarelli che si trovava nell’istituto e portando via 120mila euro. Lotta fu ferito gravemente e fu trasportato al San Giovanni Bosco, dove è morto oggi.

Lascia un Commento