Scafati (SA) – Morte donna incinta, Nas in ospedale

“Siamo di fronte a un episodio serio e preoccupante, non solo per la morte della giovane paziente ma anche per quella dei due bambini che portava in grembo”. E’ il commento di Ignazio Marino, presidente della Commissione d’inchiesta del Senato sul Servizio Sanitario Nazionale, dopo la morte della giovane donna, incinta di due gemelli, all’ospedale Scarlato di Scafati. Marino informa che i carabinieri del Nas in servizio presso la Commissione d’inchiesta hanno avviato una istruttoria: dalle prime informazioni, si apprende che i medici hanno tentato un parto cesareo, ma non è stato sufficiente per salvare i due piccoli. “Si vuole ora verificare nel dettaglio – spiega Marino – le condizioni in cui è stato eseguito l’intervento e la successiva assistenza”.

Lascia un Commento