Scafati (SA) – I Carabinieri arrestato un hacker latitante

Un hacker, salernitano, ma noto e ricercato a livello nazionale, è stato arrestato questa mattina all’alba a Scafati. Si tratta di Luigi Spina, bloccato nei pressi di una sala raccolta scommesse dai militari del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Salerno. L’uomo, 37 anni, originario di Portici era ricercato, dalla fine dello scorso anno, dal tribunale di Messina. Insieme ad altre 12 persone aveva esercitato abusivamente l’attività di raccolta di scommesse, concorsi e pronostici attraverso la predisposizione e la gestione, senza autorizzazione dei Monopoli di Stato, di siti internet, organizzato l’apertura sul territorio nazionale di una serie di agenzie per la raccolta delle scommesse, effettuato la vendita abusiva di biglietti gratta e vinci falsi. Finora, l’uomo, per sottrarsi all’arresto, aveva sempre esibito una carta di identità falsa. E’ stato dunque denunciato anche per sostituzione di persona e false attestazioni sulla propria identità.

Lascia un Commento