Scafati (SA) – Furto di trattori e materiale edile, 7 ordinanze

Arresti anche in provincia di Salerno, nella zona di Scafati, nei confronti di componenti della banda che rubava materiale edile, mezzi meccanici, autovetture ma anche materiale di ristorazione per un valore di circa 200mila euro. Sette le persone destinatarie dell’ordinanza di custodia cautelare: cinque in carcere e due ai domiciliari. L’indagine, condotta dai carabinieri della stazione di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, ha avuto inizio dal furto subito da un imprenditore edile nel mese di dicembre scorso e della successiva estorsione con la tecnica del cosiddetto "cavallo di ritorno". Da lì si è riusciti a delineare la struttura e il modus operandi dell’associazione per delinquere, identificando i ruoli di tutti gli indagati e la loro responsabilità. I furti sono stati messi in atto soprattutto nelle province di Napoli, Salerno e Caserta. Oltre che a Scafati gli arresti sono stati eseguiti a Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Terzigno, Boscotrecase e in Puglia.

Lascia un Commento