Scafati (SA) – Finanza, arrestato latitante

Un latitante è stato catturato oggi dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Salerno. Si tratta del 30enne Massimo Casillo, di Scafati, ritenuto un attivista di un’organizzazione criminale operante nel traffico internazionale di sostanze stupefacenti, sfuggito all’arresto nello scorso mese di gennaio, nell’ambito dell’operazione denominata “Carpe Diem” che ha sgominato un sodalizio criminale di Scafati. Il 30enne era solito risiedere in Spagna, anche se aveva momentaneamente trovato rifugio nell’abitazione di un’anziana parente. Era in possesso di documenti di riconoscimento falsi, che recavano dati anagrafici di soggetti realmente esistenti ma riportanti la sua immagine. Ultimati i controlli, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Salerno/Fuorni.

Lascia un Commento