Scafati (SA) – Donna incinta morta, sette informazioni di garanzia

Sette informazioni di garanzia sono state notificate ad altrettanti medici dell’ospedale di scafati e al ginecologo che ha seguito la gravidanza della donna di 23 anni deceduta nella notte tra domenica e lunedì all’ospedale Scarlato di Scafati dopo un intervento per la rimozione di un ascesso alla gamba destra. La donna era incinta all’ottavo mese di due gemelli, morti con la mamma. Nelle ultime ore sono stati ascoltati gli infermieri di turno nelle ore in cui la donna era ricoverata al nosocomio ed è stata disposta l’autopsia per risalire alla causa della morte. Una seconda inchiesta è stata avviata dalla Direzione Sanitaria dell’ospedale.

Lascia un Commento