Scafati (SA) – Consigliere comunale propone di intitolare una strada ai morti di Salò

Una strada di Scafati intitolata ai caduti della Repubblica sociale di Salò. La proposta, alla vigilia della Festa della Liberazione, arriva dal consigliere comunale Mariano Falcone, vice coordinatore cittadino del Pdl e capogruppo consiliare della componente “Principe Arechi”. “Per onore della verità e della pacificazione nazionale, affinché il perdono sia vero, sentito, proporrò di intitolare – scrive in una nota Falcone – una strada di Scafati ai caduti della Repubblica Sociale Italiana, che hanno il diritto di essere ricordati, come ogni uomo che cade per un ideale”. Secondo il consigliere comunale Pdl, la ricorrenza del 25 aprile celebra la riconquista della libertà del popolo italiano dall’occupazione nazista e il ripristino dei valori della democrazia compromessi dal fascismo. Questa data fondamentale per la storia della Repubblica Italiana non deve e non può, a 70 anni dalla fine della guerra, essere strumentalizzata per coltivare ancora divisione e odio. “La resistenza – aggiunge Falcone, delegato dal sindaco al Centro Storico ed alla Formazione professionale – va onorata e ricordata nella consapevolezza che ha posto le basi per la democrazia, ma bisogna sottolineare che non tutti si batterono per la democrazia nel movimento partigiano (nella foto)”.

Lascia un Commento