Scafati (SA) – Centro massaggi a luci rosse, denunciate due persone

Un centro massaggi per di più abusivo nascondeva in realtà un’attività di prostituzione. Lo hanno scoperto a Scafati i carabinieri della locale Tenenza che oggi hanno sottoposto a sequestro la struttura. Il Centro che si trova in via Strasso era gestito da un uomo, di 52 anni, originario della provincia di Latina, con una collaboratrice, di 45 anni, di Scafati, che fungeva da segretaria ed organizzava gli appuntamenti dei clienti. Entrambi sono stati denunciati.
I carabinieri hanno appurato che all’interno del centro a luci rosse, i clienti pagavano la prestazione al bancone come in un normale centro estetico, in realtà si assicuravano le prestazioni “particolari” delle massaggiatrici, una delle quali, italiana, è stata sorpresa al lavoro ed identificata al momento del controllo.

Lascia un Commento