Scafati (SA) – Aliberti commenti l’operazione della Guardia di Finanza

Il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, commenta l’operazione della Guardia di Finanza che ha portato alla scoperta di falsi poveri per ottenere prestazioni sociali agevolate. Aliberti evidenzia infatti che è stato l’ente a richiedere l’ausilio della finanza perché procedesse con gli accertamenti relativi ai beneficiari di tutti i contributi erogati dal comune, iter che molti comuni richiedono ma dall’esito incerto. Il primo cittadino di Scafati esprime soddisfazione per il principio di sussidiarietà con l’Ente locale che ha contraddistinto l’indagine della Finanza, consentendo di smascherare i cosiddetti ‘falsi poveri’ e di riconoscere chi ha realmente bisogno dei sussidi erogati dal Comune. “Chi ha commesso un abuso – conclude – deve essere punito. Al riguardo, il Comune di Scafati anticipa l’intenzione di costituirsi parte civile nel processo".

Lascia un Commento