Scafati, raccolta fondi per il recupero e sviluppo del Fondo Agricolo Nicola Nappo. Ascolta

E’ stato intitolato a Nicola Nappo, giovane vittima innocente della Camorra, il fondo agricolo confiscato che a Scafati si estende su un’area di 115mila metri quadrati appartenuto in passato al Clan Galasso. Ora è tornato alla collettività.

Sta nascendo il progetto, che coniuga la partecipazione dei cittadini, la sostenibilità ambientale, l’agricoltura biologica e l’obiettivo di garantire lavoro, grazie all’utilizzo del bene confiscato per finalità sociali. C’è bisogno di risorse finanziarie ed è per questo che è stata lanciata ieri a Roma la campagna di crowdfunding dell’Ats “Terra Viva” per una raccolta fondi attraverso sottoscrizioni anche minime sulla piattaforma https://www.planbee.bz/it/project/terra-viva

A Radio Alfa questa mattina ne abbiamo parlato con Gianluca Torelli, coordinatore dell’Ats “Terra Viva”

Ascolta l’intervista

Torelli su recupero Fondo Agricolo

Lascia un Commento