Scafati, morì investita sulle strisce pedonali. Il 22enne guidava sotto effetto di droga

La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per un 22enne, accusato di omicidio stradale, per la morte della 78enne Maria Ferrara avvenuta a Scafati il 9 aprile dello scorso anno in via Alcide De Gasperi.

La donna stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando venne travolta dall’auto guidata dal 22enne. Fu scaraventata per diversi metri e giunse all’ospedale di Nocera Inferiore già senza vita per le gravi ferite riportate.

Il ragazzo, a causa dell’alta velocità e sotto effetto di sostanze stupefacenti, urtò prima un’auto parcheggiata ai lati della strada e poi colpì in pieno la donna senza riuscire a frenare.

Il Giudice per l’Udienza Preliminare valuterà la richiesta di rinvio a giudizio il prossimo 10 gennaio 2019

Lascia un Commento