Scafati, miasmi dal Canale San Tommaso. Esposto denuncia di 18 cittadini. Ascolta

Si ripropone il problema delle esalazioni maleodoranti nella città di Scafati e nello specifico per i residenti che vivono in prossimità del canale San Tommaso, il corso d’acqua che attraversa Scafati e Angri.

Con il caldo i residenti sono costretti a barricarsi in casa per evitare gli odori nauseabondi. Una situazione insostenibile che ha spinto 18 cittadini a rivolgersi ai carabinieri per denunciare l’invivibilità della zona di Cappelle e di via Pizzone Salice.

Sotto accusa gli sversamenti illegali. Sul posto per raccogliere le voci dei residente si è recata la nostra Tiziana Zurro

Ascolta
Cittadini Scafati su allarme inquinamento

Lascia un Commento