Scafati, litiga con la moglie. Accoltella lei e un nipote poi fugge

E’ in corso una vera e propria caccia all’uomo alla ricerca del 40enne che mercoledì sera ha accoltellato la moglie 35enne. E’ accaduto in via Cesare Battisti a Scafati, al termine di una violenta lite tra i due coniugi.

A quanto pare, nel corso di una discussione, l’uomo avrebbe preso un coltello da cucina ferendo la moglie che soltanto ieri ha avuto il coraggio di denunciare l’accaduto ai carabinieri.

Presente nell’appartamento anche il nipote che ha cercato di difendere la zia ma è stato a sua volta colpito dallo zio. In base a una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo non aveva accettato la decisione della moglie di chiedere la separazione.

La donna e il nipote sono stati trasportati in ospedale, ma, fortunatamente hanno riportato solo ferite superficiali agli arti superiori e all’addome. I carabinieri, intanto, sono sulle tracce dell’aggressore che è irreperibile da mercoledì sera.

Lascia un Commento