Scafati, la Uil FLP si oppone alla chiusura notturna della farmacia “Scafati 5”

La Flp (Federazione dei Poteri locali) della Uil in una nota indirizzata ai vertici del Consorzio farmaceutico intercomunale e ai commissari straordinari del Comune di Scafati, chiede che venga mantenuta attiva l’apertura h24 della farmacia Scafati 5, dopo le voci circa la decisione di chiudere la farmacia di notte, a partire da settembre.

Secondo il segretario generale della Uil Fpl provinciale Donato Salvato, con la chiusura notturna della farmacia, il Consorzio perderebbe un introito annuo di 400 mila euro. Questa farmacia, infatti, è tra le 19 di proprietà del Consorzio quella con il fatturato più alto, proprio grazie al servizio h24, che ha portato a un’entrata nel 2016 di circa 1 milione e 400mila euro.

Per Salvato la chiusura del turno notturno causerebbe una riduzione di utenza anche nelle fasce diurne, e comporterebbe un grave disservizio per gli utenti.

Lascia un Commento