Scafati, il gruppo Scafati Arancione contro il depotenziamento dell’ospedale cittadino

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

«No alla chiusura del punto di primo intervento all’ospedale Mauro Scarlato» di Scafati. Così il gruppo Scafati Arancione, che si oppone all’ipotesi di un ulteriore depotenziamento della struttura, chiedendo agli enti preposti di tutelare il diritto alla salute dei cittadini del territorio.

Francesco Carotenuto del gruppo consiliare “Scafati arancione” ricorda che nel 2011 i vari rappresentanti istituzionali decisero di sigillare per sempre un polo di eccellenza che serviva un’utenza di circa 300mila abitanti a cavallo tra le due province di Napoli e Salerno, con gravi ripercussioni sull’utenza. Oggi – ricorda ancora Carotenuto – ritorna in auge addirittura la possibilità di chiudere anche il punto di primo intervento, da qui la forte presa di posizione contro l’ipotesi di un ulteriore depotenziamento.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento