Scafati, ex sindaco Francesco Bottoni assolto dall’accusa di peculato

L’ex sindaco di Scafati, Francesco Bottoni, ieri è stato assolto dall’accusa di peculato ipotizzata nei suoi confronti in relazione all’uso della carta di credito dell’amministrazione comunale scafatese durante il periodo in cui è stato in carica come primo cittadino dal 1995 al 98.

L’assoluzione è arrivata dal Tribunale di Nocera Inferiore.

Dopo una lunga e articolata istruttoria dibattimentale la difesa ha dimostrato che il dottor Bottoni ha usato la carta di credito del Comune nel pieno rispetto delle norme.

Tale vicenda non fa che consacrare la piena correttezza dell’ex sindaco il quale, secondo la sentenza di assoluzione, non ha commesso alcun reato perché perché il fatto non sussiste. Il pm Valeria Vinci aveva chiesto la condanna a quattro anni di reclusione.

Lascia un Commento