Scafati, domiciliari senza braccialetto all’ex sindaco Aliberti

Va ai domiciliari senza braccialetto elettronico l’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti. E’ la decisione del Tribunale del Riesame di Salerno in merito all’istanza presentata dai legali di Aliberti.

L’ex sindaco di Scafati, dunque, andrà a Roccaraso in Abruzzo, senza nessuno strumento elettronico, ma non potrà ricevere le visite dei figli, della moglie Monica Paolino, consigliere regionale, e del fratello Nello. In Abruzzo potrà vedere soltanto i genitori.

Pasquale Aliberti questa mattina lascia il carcere di Fuorni per raggiungere insieme agli agenti della Polizia penitenziaria l’alloggio di Roccaraso, di proprietà di alcuni amici della famiglia dell’ex primo cittadino.

Lascia un Commento