Sbarcato lunedì al Porto di Salerno con gravi problemi di salute, muore giovane migrante


Tecnocasa cerchi lavoro

Non ce l’ha fatta un ragazzino di 16 anni, originario del Mali, tra i 134 minori non accompagnati che lunedì scorso erano sbarcati al porto di Salerno.

Il 16enne soffriva di problemi cardiologici e ipertiroidismo.

Dopo essere stato accolto in una casa famiglia di Angri, si è sentito male ed è stato ricoverato all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. La patologia non curata ha provocato conseguenze cardiologiche e neurologiche.

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando

Il Comune di Salerno si farà carico del rimpatrio. Il corpo del 16enne è stato trasferito nell’obitorio dell’ospedale di Nocera.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento