Sassano – Sindaco e assessori rinunciano allo stipendio per aggiustare le strade

Ammonta  a circa 70mila euro la somma risparmiata dal Comune di Sassano grazie alla rinuncia allo stipendio del sindaco Tommaso Pellegrino (nella foto) e dei suoi assessori fatta da gennaio 2012 fino a dicembre 2013. Due anni esatti di mancati pagamenti che sono stati depositati nella cassa risparmi del Comune. Il tutto riportato in maniera certosina in una delibera di giunta pubblicata nei giorni scorsi nella bacheca dell’albo pretorio. Con le indennità risparmiate il sindaco di Sassano ha deciso di risistemare le strade, mediante la fornitura e posa in opera dei materiali occorrenti e l’esecuzione delle lavorazioni necessarie, anche con l’impiego di manodopera specializzata e delle forniture occorrenti. 

Lascia un Commento