Sassano (SA) – Sequestrato boschetto paleo-palustre

Una parte del boschetto paleo-palustre a Silla di Sassano è stata messa sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato a seguito del rinvenimento di rifiuti di vario genere all’interno del boschetto, considerato area di notevole pregio naturalistico. In particolare, il boschetto, in via Capuccini, da diverso tempo, si era trasformato in una vera e propria discarica a cielo aperto al cui interno venivano abbandonati oggetti in plastica, materiale edile di risulta, residui industriali e sacchetti di spazzatura.

Lascia un Commento