Sassano (SA) – Grave episodio di malasanità, Pellegrino scrive al ministro

Un episodio di malasanità viene denunciato dal sindaco di Sassano e Presidente della Conferenza dei Sindaci del Distretto Sanitario 72, Tommaso Pellegrino, in una lettera al ministro della salute, Renato Balduzzi, al Presidente Commissione Parlamentare d’inchiesta sugli errori in Sanità, Leoluca Orlando. Pellegrino fa riferimento a quanto si è verificato nei giorni scorsi, quando un 19enne di Sassano è stato portato all’ospedale di Polla per fratture multiple allo zigomo e al setto nasale ed un trauma cranico: una condizione che imponeva un immediato trasferimento in una struttura specializzata. I sanitari di Polla, allora, hanno allertato la Centrale Operativa del 118 di Vallo della Lucania, ma dopo tre ore di inutile attesa, la famiglia del 19enne ha predisposto a proprie spese il trasferimento al Cardarelli di Napoli, dove il ragazzo è in attesa di un delicato intervento chirurgico. La vicenda ha suscitato l’indignazione del sindaco di Sassano, secondo il quale il ritardo poteva causare una tragedia se il ragazzo avesse avuto un’emorragia celebrale. Pellegrino quindi chiede che sia attivata un’inchiesta per individuare le responsabilità di queste gravi inefficienze e prendere provvedimenti per evitare in futuro casi simili.

Lascia un Commento