Sassano, casa in fiamme. 26enne intossicato per salvare i proprietari

Antonio è un giovane  di 26 anni di Sassano che oggi, intorno alle 13.00, è rimasto intossicato dopo aver salvato due persone dalla casa invasa dal fumo a Sassano.

Alcuni vicini di casa hanno visto le fiamme uscire da un’abitazione. Hanno quindi allertato i vigili del fuoco che, giunti sul posto, sono riusciti ad entrare in casa e a portare in salvo una donna e il figlio di circa 40 anni con alcuni problemi di salute.

E’ stato soprattutto il giovane di 26 anni a portare i due fuori ma nell’operazione di soccorso è rimasto leggermente intossicato ed è stato portato dal 118 al Pronto soccorso di Polla. Sul posto i vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina e i carabinieri della locale stazione.

Anche i due occupanti l’abitazione sono stati trasportati in ospedale per accertamenti.

Lascia un Commento