Sassano: Auto su clienti del bar, funerali separati per le quattro vittime

Tre diverse cerimonie funebri oggi a Sassano per l’ultimo saluto ai quattro ragazzi morti domenica pomeriggio, investiti dall’auto condotta da Gianni Paciello, mentre erano davanti ad un bar a Silla di Sassano.

Si sono già svolti nella chiesa di Silla di Sassano i funerali di Daniele uno dei quattro ragazzi. Tanta la gente presente e sono stati esposti anche degli striscioni realizzati dagli amici del ragazzo. “E’ l’ora del coraggio, è l’ora di dare la guida a questi giovani” ha detto nella sua omelia il vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Antonio De Luca.

Monsignor De Luca ora sta officiando la seconda cerimonia funebre nella chiesa di Varco Notar Ercole per l’estremo saluto ai fratelli Femminella, figli del titolare del bar davanti cui è avvenuta la tragedia. Infine alle 15, l’ultimo dei tre funerali quello del fratello 15enne di Gianni Paciello, che per un tragico gioco del destino era al tavolino del bar quando è sopraggiunta a folle velocità la Bmw guidata dal fratello.

Ieri sera, si è svolta anche una veglia di preghiera in ricordo dei quattro giovani nella chiesa della frazione di Varco Notar Ercole. Familiari ed amici delle vittime hanno poi preso parte ad una fiaccolata conclusasi nel luogo della tragedia.

Lascia un Commento