Sarno, 300 negozi aperti dal 2013 ad oggi. I dati del commercio locale

A Sarno dal 2013 ad oggi sono stati aperti in totale ben 300 esercizi commerciali.

A favorire il dato positivo, rispetto al passato, sono le politiche tributarie attuate dall’amministrazione Canfora con sgravi per le nuove partite iva e l’abbattimento del 50 % della Tari (tassa sulla spazzatura) grazie anche a classificazioni delle superfici diverse.

Un esercizio di 70 mq nel 2012 pagava 1475 euro di Tarsu, oggi ne paga 524 con un abbattimento di circa 1000 euro.

Per l’assessore al Commercio del comune di Sarno, Gaetano Ferrentino, “occorre insistere nel centro storico dove la conformazione dei luoghi è fondamentale per politiche mirate che si devono accoppiare a svolte culturali e alla pedonalizzazione con una ztl oraria che consenta svago e investimenti commerciali ad hoc”.

Lascia un Commento