Sarno(SA) – Due pregiudicati tentavano di estorcere danaro ad imprenditori

Ritenuti responsabili di diversi tentativi di estorsione nei confronti di imprenditori edili nella zona di Sarno, due pregiudicati sono stati arrestati oggi da personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno e del Commissariato di Sarno. Nei confronti di Emiddio Vitolo, 50 anni, e di Giovanni Battista Albano, di 36 anni, i poliziotti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.
Secondo gli investigatori i due arrestati sarebbero gli autori di vari episodi di tentata estorsione, aggravati dalle modalità mafiose, nei confronti di imprenditori edili che hanno cantieri aperti nella zona di Lavorate di Sarno. Gli episodi contestati si riferiscono allo scorso mese di maggio, quando i due pregiudicati sarnesi avrebbero cominciato a richiedere danaro agli imprenditori locali a nome dei “carcerati”, minacciando gravi rappresaglie in caso di rifiuto.

Lascia un Commento