Sarno: Volontario popola il fiume Sarno di anatre

Ha ripulito per l’intero suo corso di circa mezzo chilometro il Rio Palazzo, una delle quattro sorgenti che affluiscono nel fiume Sarno, ridandole dignità e prestigio. Ma è andato oltre, popolandola con anatre, germani reali e con due coppie di cigni, che quotidianamente accudisce e protegge. Stiamo parlando di Aniello Robustelli, 56 anni ex ispettore della Polizia Ferroviaria originario di Sarno, che fin da giovane si è battuto affinché quel corso d'acqua, che affluisce nel fiume più inquinato d'Europa, non diventasse ricettacolo di rifiuti di ogni tipo. Il volontario in quest’operazione è riuscito a coinvolgere la moglie, l'intera famiglia ed ora tra gli abitanti del quartiere c'è chi apprezza il grande lavoro fatto da Robustelli negli ultimi quattro anni.

Lascia un Commento