Sarno, viola i domiciliari per aiutare le figlie ad attraversare. Assolto

Temendo che le figlie non riuscissero ad attraversare la strada, aveva violato gli arresti domiciliari, uscendo di casa per circa 50 metri, in pigiama e ciabatte.
Proprio in quel momento in zona transitavano i carabinieri che, notando l’uomo in strada, lo arrestarono con l’accusa di evasione.
Lo scrive Il Mattino

A distanza di settimane, il tribunale di Nocera Inferiore però ha assolto l’uomo da quell’accusa, dopo che la difesa ha sottolineato la singolarità del caso e l’occasionalità della violazione, dimostrando che l’intenzione del pregiudicato non era di evadere, tra l’altro con un abbigliamento per nulla consono, ma di assistere le figlie.

L’uomo, precedentemente, era stato coinvolto in una inchiesta condotta dalla Procura Distrettuale Antimafia di Salerno

Lascia un Commento