Sarno, salvo l’ufficio del Giudice di Pace. Il comune si farà carico delle spese

Salvo l’ufficio del Giudice di Pace di Sarno. A darne notizia è l’assessore al personale e agli affari legali, Eutilia Viscardi, che spiega che l’amministrazione si farà carico di tutte le spese necessarie alle attività.

L’ente ha messo a disposizione le risorse umane necessarie, a partire da da cinque dipendenti: un organico, spiega Viscardi, che è stato approvato dagli Ispettori del Ministero di Giustizia e dai Presidenti del Tribunale di Nocera Inferiore e della Corte di Appello.

Alle cinque unità si sono aggiunte anche quelle rappresentate dai volontari del servizio civile e da borsisti, mentre  da lunedì prenderanno servizio anche 4 persone che partecipano ai tirocini formativi, di cui 2 destinate al disbrigo delle pratiche arretrate e 2 che cureranno la pulizia e i giardini antistanti.

Lascia un Commento