Sarno (SA) – Rissa al kartodromo, ferite 6 persone

Una violenta lite è scoppiata ieri sera al kartodromo di Sarno tra i componenti di due team impegnati sul circuito. In particolare, secondo gli accertamenti compiuti dai carabinieri, hanno litigato due piloti, uno di Pontecagnano, che ha riportato delle lesioni dovute a colpi di manganello, e l’altro di Torre Annunziata. Una brutta ferita d’arma da taglio è stata riportata dal fratello del pilota di Pontecagnano che, trasportato al locale ospedale, è stato ricoverato e sottoposto ad un intervento chirurgico, con prognosi di 20 giorni. Ferito a coltellate anche un uomo di Torre Annunziata che se la caverà, salvo complicazioni, in circa 10 giorni. Ferite anche altre due persone che però i carabinieri non sono riusciti a identificare in quanto sono scappate dal pronto soccorso di Sarno subito dopo la medicazione. I carabinieri della locale Stazione che indagano sull’accaduto hanno recuperato il coltello a serramanico ed un manganello telescopico, utilizzati durante la rissa. Sul posto anche vari frammenti di bottiglie rotte. Per le persone coinvolte nella lite si ipotizza il reato di rissa aggravata e lesioni personali aggravate.

Lascia un Commento