Sarno (SA) – Padre e figlio feriscono anziano in un bar, arrestati

Sotto l’effetto di alcol e stupefacenti, padre e due figli, di Sarno, sono stati arrestati ieri sera dai carabinieri dopo aver ferito al capo un anziano, di 75 anni, mentre si trovava al bar “Il caffè” in via Amendola, nella cittadina dell’Agro nocerino. Gli arrestati sono Paolo Sorice, 47 anni, già sottoposto all’obbligo di dimora, e i suoi due figli, di 21 e 17 anni. Il malcapitato, costretto in ospedale, è stato colpito con un punteruolo al capo e al collo, riportando ferite in più punti, giudicate guaribili in una decina di giorni.
I carabinieri che subito dopo il ricovero dell’anziano sono arrivati ai tre responsabili hanno accertato che Sorice-padre, era sotto l’effetto dell’alcol e i due figli, sotto l’effetto di stupefacenti. Prima della violenta aggressione per futili motivi nel bar di via Amendola, avevano già creato problemi all’interno del Bar “Garibaldi”, dove pretendevano dalla titolare di bere senza pagare, minacciandola, strattonandola e scagliandole contro diverse bottiglie di alcolici. I tre Sorice avevano fatto visita anche in una ferramenta pretendendo, il pizzo dal titolare. Padre e figlio maggiorenne sono stati associati alla casa circondariale di Salerno, mentre il minore ad un Centro di prima accoglienza.

Lascia un Commento