Sarno (SA) – Non sopporta la famiglia, vuole tornare in carcere

Ha preferito il carcere agli arresti in casa. Un uomo di Sarno, Antonio P. ha chiamato i Carabinieri e davanti a loro ha varcato la soglia di casa per simulare un’evasione che invalidasse i suoi arresti domiciliari e lo facesse tornare così in carcere poiché per lui era impossibile la convivenza con i familiari. La Cassazione, però ha escluso il reato di evasione nonostante fosse stato condannato dalla Corte d’Appello di Salerno. Pertanto la condanna è stata annullata.

Lascia un Commento