Sarno: Donna picchiata e legata nella vasca da bagno dal compagno

Un cittadino di origine magrebina, residente a Sarno, avrebbe torturato per ore la sua compagna, italiana, accusata dal compagno di essere poco pulita. L’uomo quindi l’avrebbe legata alla vasca da bagno e torturata. L’incredibile e drammatica storia, raccontata dal Mattino on line, è stata scoperta dalla Polizia intervenuta a casa della coppia. La donna è stata trovata con numerose ferite su tutto il corpo. Secondo quanto riferisce il quotidiano, l’uomo si sarebbe scagliato contro la giovane dopo essere tornato a casa probabilmente in preda ai fumi dell’alcol. Dal litigio verbale sarebbe passato all’aggressione fisica. L’uomo sarebbe andato via lasciandola legata nella vasca da bagno. La Polizia, chiamata da alcuni vicini, ha avviato le ricerche per rintracciare lo straniero.

Lascia un Commento