Sarno – Botti, altri feriti: sono 4 ragazzini tra gli 8 e i 12 anni

Si è allungata la lista dei feriti per le conseguenze dei botti di Capodanno in provincia di Salerno. Altri quattro ragazzini, tra gli 8 ed i 12 anni, sono rimasti gravemente feriti a Sarno mentre maneggiavano petardi inesplosi raccolti per strada. Tre di loro sono ricoverati all'ospedale Santobono di Napoli: due versano in prognosi riservata. Si tratta di un ragazzino, di 12 anni di nazionalità marocchina, che ha riportato seri danni a quattro dita della mano sinistra e un forte trauma cranico e di un bambino, di 10 anni, che ha subito l’amputazione di tre dita della mano e ferite al viso.

Gli altri due feriti, di 8 ed 11 anni, hanno riportato ferite giudicate guaribili in pochi giorni. Il più piccolo ha subito danni ad un occhio.

Questi nuovi feriti si aggiungo alla già lunga lista dei 19 feriti della notte di San Silvestro a Salerno e provincia.

 

Lascia un Commento