Sarno, blitz dei carabinieri in un capannone. Scoperto traffico di sigarette di contrabbando

I carabinieri della compagnia di Casoria hanno fatto irruzione in un capannone industriale a Sarno sorprendendo cinque uomini mentre scaricavano da un autoarticolato, con targa bulgara, 24 bancali di sigarette di contrabbando.

Le bionde erano nascoste tra delle bottiglie di birra vuote. I carabinieri hanno sequestrato 664 cartoni da 50 stecche ciascuno per un totale di 332mila pacchetti del peso di 6,64 tonnellate.

Le persone arrestate, tra 26 e 59 anni, sono tutti già noti alle forze dell’ordine, originari di Napoli, Trentola Dugenta e della Bulgaria. 

Per contrabbando è stato denunciato anche il proprietario del capannone, un 52enne di San Valentino Torio.

Sequestrato anche il tir, guidato dal 29enne bulgaro, affidato poi in custodia ad un deposito giudiziario. Gli arrestati sono in attesa del giudizio con rito direttissimo

Lascia un Commento