Sarno, al collasso il Centro per l’Impiego. Cittadini in fila anche di notte

Centro per l’Impiego al collasso, gente in fila di notte a Sarno. Chi arriva alle 4 del mattino trova anche trenta persone già ad attendere.

Il sindaco, Giuseppe Canfora, scrive alla Regione Campania chiedendo un potenziamento urgente con altri due dipendenti.

Una situazione al limite ormai da tempo che è peggiorata con l’incremento di operazioni per la documentazione relativa al reddito di cittadinanza. Manca il personale, in questo momento un solo funzionario garantisce il servizio, tra difficoltà e liti quotidiane di chi attende il proprio turno.

“Una vera emergenza – ha scritto Canfora nella nota inviata alla Regione– la sede di Sarno non è più in grado di funzionare se non viene potenziata con due dipendenti. L’affollamento crea tra l’altro un grave pericolo per la sicurezza delle persone costrette in fila alla 2 di notte. Si chiede pertanto il potenziamento dei dipendenti, e l’apertura quotidiana dell’ufficio”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento