Sarno, 300 le persone evacuate dall’area pedemontana del Saretto

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sono 300 le persone che sono state allontanate dalle loro abitazioni nella zona pedemontana del Saretto, il monte di Sarno colpito da un violento incendio il 20 settembre scorso e da cui ieri, in occasione delle forti piogge, è sceso a valle un fiume di fango e detriti.

In vista della seconda allerta meteo, valida dalle 12 di oggi, il comune di Sarno ha disposto l’allontanamento per motivi precauzionali di diversi nuclei famigliari.

 

Una 40ina di persone ha per il momento trovato riparo all’interno della scuola Baccelli, allestita come centro di accoglienza, il resto ha trovato invece ospitalità presso amici e parenti. Dal suo profilo fb, il sindaco Canfora ha voluto sostenere i concittadini evacuati, scrivendo: “so bene cosa significhi lasciare la propria casa ma in questo momento è necessario. Queste ore passeranno in fretta! Vi sono vicino prima come uomo e poi come sindaco” 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp