Saranno i playout a decidere chi resterà in serie B avversario della Salernitana

Qualche giorno di riposo poi si riprende a lavorare per i playout; questo il commento post partita di Leonardo Menichini tecnico della Salernitana dopo l'1 a 0 al Como, vittoria che però non è stata sufficiente per la salvezza diretta dei granata visto il pareggio del Latina a Pescara per 1 a 1.

Al momento la più favorita è la Virtus Lanciano ma le cose potrebbero cambiare in seguito ad eventuali decisioni della giustizia sportiva, se gli abruzzesi dovessero, come pare probabile ma non sicuro essere nuovamente penalizzati, lo scenario potrebbe modificarsi.

In caso di penalizzazione di 2 punti, la Virtus Lanciano scenderebbe a quota 42, pari merito con Livorno e Modena e per la migliore classifica avulsa sarebbe comunque la squadra ad accedere allo spareggio contro la Salernitana.

Nel caso in cui invece gli abruzzesi dovessero ricevere una penalizzazione superiore ai 2 punti scenderebbero al terzultimo posto in classifica retrocedendo e verrebbero scavalcati da Livorno, che diventerebbe quindi avversario dei granata per lo spareggio per restare in serie B.

In entrambi i casi al termine di questa tormentata stagione sono due i fattori positivi per la Salernitana. C'è tempo per recuperare gli infortunati, si gioca il 4 giugno e ritorno allo stadio Arechi l'8 giugno, e i granata sono favoriti dalla migliore posizione in classifica, ossia in caso di punti pari dopo la doppia sfida playout, sarebbe la Salernitana a salvarsi, visto il miglior rendimento nella stagione regolare.

Lascia un Commento