Sapri, un sentiero della legalità ad Angelo Vassallo verso la vetta del Ceraso. L’intervista

Si è svolto ieri “I nodi della legalità” a Sapri. Il sentiero “Orto delle Canne”, sopra il porto e lungo il cammino che conduce alla vetta del monte Ceraso, diventa quindi un sentiero della legalità per onorare la figura e l’opera del “sindaco pescatore” Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre del 2010. 

La targa in legno dedicata a Vassallo è stata realizzata da un falegname di Sapri, Raffaele Bisogno.

Decine di nastri colorati sono stati apposti vicino all’installazione socio-dinamica e chiunque potrà apporre il suo “nodo” percorrendo il sentiero

L’iniziativa è stata intrapresa da Battiti di Pesca, GolfoTrek e Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore di cui il fratello di Angelo, Dario Vassallo, è presidente.

Ascolta l’intervista a Vassallo
Dario Vassallo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento