Sapri (SA) – Sindaco e giunta rinunciano all’indennità

Il sindaco e l’intera giunta comunale di Sapri hanno deciso di rinunciare all’indennità di carica come già fatto lo scorso anno. In una nota il Comune sottolinea che la decisione è stata presa anche per i tagli consistenti dei trasferimenti dal Governo agli enti locali.
“E’ più che opportuno – afferma il sindaco Vito D’Agostino – che nei momenti difficili sia per prima la classe dirigente a dare un segnale di disponibilità e di partecipazione alle difficoltà economiche che attraversano gli enti locali”.
La rinuncia dell’indennità di carica comporterà un risparmio per le casse comunali di circa 50mila euro.

Lascia un Commento