Sapri (SA) – Sabato 7 maggio i giovani saranno protagonisti della Giornata dell’Arte

Arte, musica, teatro; ma anche forum e dibattiti su temi di strettissima attualita come l’acqua pubblica ed il nucleare (a cura dell’associazione Labo 31). Tanti giovani riempiranno di forme, parole, suoni e colori il lungomare di Sapri sabato 7 maggio in occasione della "Giornata dell’Arte", giunta alla seconda edizione. Si partirà alle ore 10 con le prime esibizioni delle band emergenti. Il clou è previsto in serata: sul palco il gruppo progressive-rock "Aura", Progetto Macardio e Officina Zoe’. A chiudere la kermesse un dj set di disco-music. L’evento è organizzato dal Comitato Studentesco Saprese, in collaborazione con l’ITCG "Leonardo da Vinci" di Sapri, l’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Sapri, il Centro Informagiovani – Rete distrettuale 62, l’ASEI (Associazione Imprenditori ed Esercenti Sapri) ed il Comune di Vibonati.

Lascia un Commento