Sapri (SA) – Musica, al via domenica 28/07 la terza edizione di “Jazz Waves”

Si rinnova a Sapri l’appuntamento con le onde estive del jazz. Il festival “Jazz Waves”, organizzato dall’associazione “Officine Creative – Luigi Sainato” con il patrocinio del Comune di Sapri e la direzione artistica di Palmira Congiusti, giunge alla sua terza edizione e quest’anno premia un jazz sempre “Made in Italy” ma con un respiro internazionale. Inoltre, cambia la location: saranno, infatti, gli ampi spazi dei giardini delle scuole elementari di via Crispi a far da scenario ai concerti di tre notissime formazioni italiane, che hanno raggiunto la propria consacrazione oltreconfine. Il via domenica 28 luglio con “Giovanni Amato Trio”: Amato (tromba e flicorno), in compagnia di Giovanni Scasciamacchia (batteria) e Giuseppe Bassi (contrabbasso), presenterà il progetto intitolato “The Rainbow”. La rassegna proseguirà sabato 3 agosto con “Enrico Zanìsi Trio”. Un altro “enfant prodige”, il pianista Enrico Zanìsi, avrà il compito di impreziosire la seconda serata di “Jazz Waves” assieme ai talentuosi partners Joe Rehmer al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria. Offriranno al pubblico “Life Variations”. Gran finale domenica 4 agosto con “Enzo Pietropaoli Quartet”. Il contrabbassista Enzo Pietropaoli proporrà “Yatra Vol. 2” in compagnia di Fulvio Sigurtà alla tromba e flicorno, Julian Oliver Mazzariello al pianoforte e, nuovamente, Alessandro Paternesi alla batteria. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 22 e saranno ad ingresso gratuito. Come nelle due passate edizioni,  la rassegna verrà anticipata da una serie di seminari e workshop che si terranno dal 29 luglio al 3 agosto nella sede dell’associazione “Vivaldi” presso le scuole elementari di via Kennedy, a cura di due pilastri del jazz italiano: il sassofonista Giulio Martino ed il  bassista/contrabbassista Gianluigi Goglia.

Lascia un Commento