Sapri (SA) – Inaugurata l’associazione culturale “Oltre Pisacane”

"L’ultimo scorcio del ‘700 e l’800 fino alla conclusione della vicenda risorgimentale incrociano il nome di Sapri e del Cilento in occasione di numerosi eventi storicamente rilevanti. Quindi anziché ridurre la rievocazione storica alle celebrazioni in onore di Pisacane, che si trascinano da un ventennio in un logica puramente mercantile, preferiamo offrire l’opportunità per allargare il campo, estendere la visione e puntare sulla valorizzazione di eventi come quello della Repubblica Partenopea del 1799, i moti del 1820 e del 21, la rivolta del Cilento del 1828 , la rivoluzione del 1848 e poi quella di Pisacane, che rappresentò il viatico per la spedizione dei Mille: tutta una pluralità di episodi che merita di essere scandagliata per poter essere consegnata alla memoria delle giovani generazioni”. Questo il faro che guida la navigazione attraverso la storia del Risorgimento da parte di Franco Maldonato (nella foto) e dell’associazione culturale “Oltre Pisacane”, inaugurata in questi giorni a Sapri. Non solo gli eventi storici, purtroppo per molto tempo sono rimasti in penombra personaggi che sicuramente possono essere annoverati tra gli artefici del Risorgimento italiano. Tante le attività programmate per il 2013, soprattutto in favore dei più giovani, tra cui spicca senza dubbio il Festival della Storia, dedicato a Costabile Carducci e la cui terza edizione si svolgerà nuovamente ad Acquafredda di Maratea nei mesi di luglio ed agosto.

Una risposta

  1. giuliano moretti 25/07/2013

Lascia un Commento