Sapri (SA) – Il progetto per rilanciare il turismo nel Golfo di Policastro

Per rilanciare il turismo nel Golfo di Policastro il comune di Sapri punta su tre azioni: creare una consulta delle associazioni, far diventare Sapri una città ospitale e creare un marchio turistico legato al comprensorio; tra le azioni in programma vi è anche l’accorpamento degli eventi con un unico filo conduttore. “Non si può pensare di far turismo da soli – afferma Raul Carlucci, assessore alla promozione del territorio e alle associazioni – E se a Rimini si sono inventati la notte rosa, perché noi non possiamo organizzare la notte blu? Un evento di grande impatto mediatico che abbia come filo conduttore la bandiera che da anni sventola sul nostro mare”. Per Carlucci Sapri deve puntare a diventare città delle vele: “Quest’anno abbiamo ospitato l’evento delle Torri Saracene – prosegue – L’idea è di far avvicinare i velisti al nostro mare durante tutto l’arco dell’anno, così da far diventare Sapri punto di riferimento di un evento che ogni anno richiama appassionati e turisti”.

Lascia un Commento