Sapri (SA) – Ex cementificio, Giunta comunale: “Proprietà disponibile ad accordo per demolizione”

Forse ad una svolta l’annosa questione dell’ex cementificio di Sapri. Tutto questo mentre continuano a cadere pezzi di copertura dell’edificio (nella foto) messo in piedi nei primi anni ’50 con i fondi del piano Marshall. L’amministrazione comunale fa sapere, in una nota, che "la priorità è demolire l’intera struttura". In caso contrario l’ente "si sostituirà" al privato inadempiente agendo in danno e "confiscando" l’immobile e l’area su cui esso incide. "La proprietà – fa sapere ancora la giunta – ha manifestato la disponibilità a sottoscrivere un protocollo d’intesa per definire modalità, tempi e autorizzazioni necessarie per la demolizione". Gli uffici comunali nei prossimi giorni dovrebbero redigere il documento d’intenti da sottoporre all’approvazione dell’amministrazione comunale e della società Club Tirrenico, l’atto dovrà essere sottoscritto entro la fine del mese di luglio.

Lascia un Commento