Sapri (SA) – E’ morto l’attacchino caduto il 22 marzo

E’ morto questa mattina, all’ospedale di Vallo della Lucania, l’uomo che il 22 marzo scorso si era ferito gravemente, cadendo mentre attaccava manifesti elettorali. Giovanni Di Benedetto, di 42 anni di Sapri, era scivolato da una impalcatura, sbattendo il capo sul selciato di Sapri. Sulla vicenda la magistratura ha avviato un’indagine.

Lascia un Commento