Sapri (SA) – Compie 100 anni “Nannina” Cuccurullo, la prima magliaia del paese

Anna Cuccurullo (nella foto), per tutti semplicemente "Nannina". E’ stata la prima “magliaia” di Sapri, il paese in cui ha visto la luce il 24 giugno del 1911; dunque esattamente cento anni fa. Festa grande, oggi, nella sua abitazione in Corso Garibaldi. Fin dalle prime ore del mattino, e per tutta la giornata, oltre ai parenti si sono susseguiti amici, semplici conoscenti di ogni età, il sindaco Vito D’Agostino, il parroco della chiesa di San Giovanni Battista Don Enzo Morabito, il quale le ha impartito la confessione e la comunione. Tutti uniti attorno a Nannina, che con grande lucidità ha ricordato i momenti significativi del proprio percorso di vita: dall’inizio del lavoro di maglieria al telaio, quando aveva solo 14 anni, fino alla prematura perdita della giovane figlia Lucia. Un secolo traboccante di sentimenti e sacrifici ma anche ricco di serenità e spirito assolutamente positivo. Una positività che la mantiene ancora giovane. 100 anni e non dimostrarli affatto.

Lascia un Commento