Sapri, rinviato l’incontro del 2 marzo sul destino dell’ospedale

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

E’ stato rinviato l’incontro che si doveva tenere a Sapri il prossimo 2 marzo per discutere del destino dell’ospedale dell’Immacolata.

Il futuro della struttura genera preoccupazione nei cittadini, pertanto il Comitato di Lotta ha organizzato un nuovo incontro, che si terrà probabilmente il 9 marzo, nell’auditorium comunale “Giuseppe Cesarino”, dal titolo “Cronaca di una chiusura annunciata”, sul tema della messa in sicurezza degli ospedali in relazione all’adozione del Piano Sanitario Regionale.

L’obiettivo, sottolinea Luciano De Geronimo, portavoce del comitato di lotta in difesa dell’ospedale di Sapri, è quello di giungere ad una rimodulazione degli ospedali individuati quali DEA di primo livello. All’incontro del 9 marzo saranno presenti: Pierpaolo Sileri, presidente della Commissione Sanità al Senato, il senatore Franco Castiello, i sindaci di Sapri, Polla e dei comuni del comprensorio, i sindacati, ma sono stati invitati anche la Regione Campania, la Direzione Sanitaria di Sapri e Asl di Salerno, il Vescovo della diocesi di Teggiano e le Associazioni di categoria.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento