Sapri ricorda l’agente di Polizia Massimo Impieri dedicandogli via Crispi

Una strada di Sapri porterà da domani il nome dell’agente della Polizia di Stato Massimo Impieri, giovane originario della cittadina del Golfo di Policastro, che morì a soli 33 anni nel 2013. Fu investito da un’auto pirata mentre stava segnalando, ad un posto di blocco lungo la statale Crotone-Silana, la presenza di alcune vetture incidentate.

Al giovane Impieri, medaglia d’oro al valor civile, domani alle 11 sarà dedicata Via Crispi, dove si trova il distaccamento della Polstrada.

“Con questa manifestazione – sottolinea il sindaco di Sapri, Antonio Gentile – vogliamo rendere palese la riconoscenza che tutta la comunità saprese ha per Massimo. Rappresenta per tutti noi un esempio di legalità, di rispetto delle regole e delle istituzioni, che abbiamo il dovere di riconoscere e trasmettere alle nuove generazioni”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento