Sapri – Questa sera quadrangolare ‘Il calcio per un defibrillatore’

Per sensibilizzare sull’importanza della presenza di un defibrillatore in tutti i luoghi dove si pratica sport, ma soprattutto per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un defibrillatore semi-automatico D.A.E., l’associazione sportiva dilettantistica IRPAS ha organizzato per oggi a Sapri l’evento intitolato “Il calcio per il defibrillatore  – un aiuto concreto per far battere il cuore”. La manifestazione ha il patrocinio, oltre che del Comune di Sapri, del Comune di Salerno e dell’ASI (Associazioni Sportivesociali Italiane), ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI. Inoltre è stato siglato un accordo con un'importante azienda nazionale, che ha deciso di partecipare attivamente alle spese dell’acquisto del defibrillatore nella parte restante tra la raccolta fondi volontaria ed il prezzo dell’apparecchio.
Quattro squadre – Amatori Sapri, Calcio Amatori Torre Orsaia, Amatori Buonabitacolo e ASD Irpas –  si sfideranno a partire dalle 20 al campo Italia in due semifinali con tempi da 20 minuti ciascuno. Quindi le due finali e la premiazione. Non esiste un ticket d’ingresso: chiunque voglia assistere al torneo troverà in tribuna i salvadanai dell’ASD IRPAS, utilizzati per effettuare un’offerta libera con cui si potrà contribuire all’acquisto del defibrillatore. L’apparecchiatura andrà alla stessa IRPAS ma avrà in pratica un utilizzo pubblico, dato il notevole numero di tornei ed amichevoli che l’associazione organizzerà nelle prossime settimane. Il quadrangolare sarà preceduto da un briefing, in programma alle 17 nella sede del dopolavoro ferroviario di Sapri nei pressi della stazione, sul tema “L’importanza del defibrillatore”.

Una risposta

  1. RAFFAELE 06/08/2013

Lascia un Commento